Una risposta a Crepet su MOW

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:News
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Qualche giorno fa, il noto psichiatra e sociologo Crepet, ha pubblicato un articolo sulle Olimpiadi e il saluto (speriamo solo per questa occasione) di Simon Bales.

Ho grande stima di lui, ma in questo contesto non mi trovo d’accordo sul suo pensiero. Qui trovate il suo articolo
Ora, da grande estimatore delle Olimpiadi e avendo lavorato con alcuni atleti (di cui ovviamente non farò il nome), mi sono permesso di dissentire.
Questo perchè le Olimpiadi, ma tutti gli sport in generale a livelli così importanti, prevedono sacrifici, scelte e si spera sempre anche in un supporto psicologico importante, nonché della vicinanza delle cerchie famigliari più strette.
Capisco perfettamente il punto di vista e la critica mossa da Crepet, come ritengo importante comprendere le scelte della Bales, non mosse dalla famiglia, ma dal ritenere la propria salute mentale e fisica PRIMA delle medaglie.

Vi lascio qui il link al mio articolo per MOW

Lascia un commento